August 2015

Monthly Archives

  • Document Writer ecco l’alternativa di Microsoft Word

    Buono, economico, leggero word processor rari su App Store, fanno si che rende Document Writer un prodotto così avvincente. Non sta a rivaleggiare con il prodotto completo di Microsoft Word, ma è certamente un passo avanti da Open Office e da Google Docs. Document Writer ha un’interfaccia davvero intuitiva, con strumenti che ovviamente ti aspetteretsi: incollare, tagliare, Annulla, Ripeti, stampare, salvare, dimensioni del testo, colore, Inserisci immagine, inserire caselle, trova, la creazione degli URL e numerosi pulsanti di formattazione. Cambiando da spaziatura normale a doppio alla creazione di elenchi numerati, colonne e altre più particolari esigenze di formattazione sono altrettanto facili. Non è espansivo come Microsoft Word, ma comprendere i numerosi pulsanti che in pochi secondi potete contrassegnare. Ho particolarmente apprezzato possibilità di Documento Writer di essere in grado di esportare in una varietà di formati, inclusi i formati. doc,. docx,. txt e. pdf. Non dimentichiamo Grammatica e l’ortografia, utili, anche se non particolarmente robusta. Ottima come gestisce elenchi e inserimento di immagini (galleggianti e avvolto) rispetto a Google Docs, complimenti a sviluppatore Xiong Feng lì. La capacità di trovare un documento o un conteggio di parole di selezione di testo, ad esempio, non è esattamente intuitivo;è necessario trovare l’elemento nel menù a tendina dalla voce file e poi info documento. I pulsanti sono tutti abbastanza auto-esplicativi, ma posizionarsi su di essi non genera alcuna spiegazione di quello che fanno. Lo scorrimento di documenti lunghi può essere a volte un po’ traballante e un tutorial potrebbe anche essere una buona idea, anche se la maggior parte della base utenti troveranno il word processor, semmai, semplicistico. Trovate Document Writer su Mac App Store al costo di 9,99€

  • Con Unity3D presto molti fantastichi giochi con Linux

    Da pochi giorni è rimbalzata nel web la notizia che Unity sarà disponibile anche per Linux. Con questa piattaforma di sviluppo i developer saranno in grado di lavorare su giochi al pari di altri sistemi operativi. Fino a poco tempo fa Unity era disponibile solamente per Windows e OSX.  Questa versione per Linux è un esperimento e non vi è alcuna garanzia che sarà supportata in futuro, tutti gli amanti del pinguino sperano che la cosa ovviamente non finisca dopo poco, potrebbe trattarsi di un nuovo modo per colmare quel piccolo gap con altri sistemi operativi. Questa build sperimentale è basata su Unity 5.1.0f3 e fornisce la possibilità di esportare i dati nelle seguenti formati: Linux, Mac, Windows Standalone WebGL WebPlayer Android Tizen SamsungTV Requisiti di sistema Unity è disponibile solo per i sistemi a 64 bit e richiede Ubuntu 12.04 o più recenti. Il sistema deve anche avere una scheda grafica Nvidia, AMD o Intel con i driver grafici proprietari. Di seguito i link per poterlo scaricare: Download 3DUnity per Ubuntu Download 3DUnity per sistemi Linux a 64 bit 

  • Instant Translate un amico traduttore su Mac

    Instant Translator è arrivata su Mac App Store come app per tradurre contenuti sul proprio Mac che siano pagine web, articoli o documenti in PDF, in modo semplice ma soprattutto veloce poichè la traduzione viene visualizzata in floating sul display. Ormai quante volte ci troviamo in siti oppure dobbiamo fare conversazione con persone di lingua differente dalla nostra e abbiamo bisogno di una mano velocemente e in modo semplice per fare il tutto. Per questo viene in soccorso un ottimo e istantaneo traduttore su Mac: Instant Translate. Per funzionare, è sufficiente tenere premuto, selezionare e copiare la parola o il testo che si desidera tradurre, facendo attenzione ad aver aperto Instant Translator, che rimarrà in background. Appena avviata potere sulla statu bar del vostro Mac l’icona rappresentante Instant Translate (IT). Cliccate l’icona e smetterete quale lingua voler far tradurre il nostro testo e da quale lingua iniziare. Come già detto le traduzioni possono essere visualizzate durante una normale navigazionesul web, mentre stiamo leggendo alcuni articoli, visualizzazione di file PDF ed in generale ovunque sia possibile selezionare e copiare parte del testo. Nelle impostazioni possiamo settore che appena il testo venga inserito parta la traduzione e anche la possibilità di tenere una storia delle traduzioni effettuate; come la possibilità di short cut per inserire testi nell’applicazione. Comodo da avere nel proprio parco applicazioni, supporta oltre 90 lingue, richiede chiaramente una connessione internet sempre attiva per funzionare Lo sviluppatore ha voluto regalarci anche dei codici, per i più veloci: PFLTWN664XLL 3H73LF9F3AFX PHAXMKTMK79A FRAPMYJETNH3 W6RHPPMT6TAF JWKFTTTWJJXK AX7YTY4FAKRR PEATF696TM7E Trovate Inst Translate su Mac App Store al costo di 4,99€

  • Pronto KDE Plasma 5.4

    Amici Linuxari, se amate KDE, sappiate che è pronta la nuova versione 5.4.   “Questa versione di plasma porta molti ritocchi per i nostri utenti, è stata migliorata la risoluzione in fatto di  DPI,troviamo  KRunner l’ autocompletamento e molte nuove bellissime icone “Breeze”.Questa versione mette le basi per il futuro con Wayland. Abbiamo compilato molti nuovi moduli, come l’audio Plasma widget per il volume, lo strumento di calibrazione del monitor e  finalmente l’user Manager esce dalla fase beta “. si legge nel comunicato ufficiale.

  • Zerolemon e la sua cover batteria per iphone 6

    Grazie alla nuova collaborazione con Zerolemon possiamo offrirvi la recensione sulla cover batteria per Iphone 6. Una cover che vi aiuta a raggiungere fine giornata senza problemi, con una batteria di 3100 mAh. Come ormai tutti sappiamo gli accessori dedicati ai dispositivi Apple sono sempre maggiori. Oggi parleremo della Zerolemon Custodia con Batteria Ricaricabile Esterna per iPhone 6 da 3100mAh , un interessante prodotto per prolungare la batteria del vostro device utilizzando una semplice cover. Andiamo a vedere tutti i dettagli. La confezione è di cartone, al suo interno troviamo: Custodia con Batteria Ricaricabile Esterna da 2850mAh per Iphone 6; Un cavo Micro-USB; Un cavo AUX (Maschio/Femmina); La custodia si presenta in gomma, dal design molto curato. L’inserimento della cover aumenta di soli 3mm lo spessore del vostro iPhone, avrete così uno spessore complessivo di 9.9mm. Per utilizzare la cover vi basterà: Tirare il bordo removibile della custodia, una volta staccata sarà facilissimo inserire il vostro iPhone 6; Montare il bordo removibile; Cliccare il pulsante di accensione presente sul retro della cover in modo tale da poter avviare la carica. La cover ospita all’interno una batteria da ben  3100mAh, in questo modo potrete caricare circa una volta e mezza il vostro iPhone 6 in totale comodità. Una volta completato il caricamento la cover si spegnerà in maniera automatica. Il case presenta un porta Micro-USB multifunzione, infatti vi sarà possibile sia caricare la cover e sia collegarla al pc , quando è “montato” iPhone, per traferire i dati. Un innovazione nel campo degli accessori iPhone, in quanto solitamente bisogna utilizzare il cavo lightning per effettuare questo tipo d’ operazione. Altro punto a favore il il cavo AUX (Maschio/Femmina) che vi permetterà di collegare le vostre cuffie al vostro iPhone 6 anche durante l’utilizzo della cover ricaricabile. L’iPhone 6 , senza nessuna cover, vi da la sensazione di scivolare dalle vostre mani, una volta “montata” la custodia, il grip sarà perfetto ad avrete maggiore sicurezza. Zerolemon Custodia con Batteria Ricaricabile per iPhone 6 da 3100mAh è un ottimo prodotto, progettato da Zerolemon per garantire sicurezza e stabilità nella ricarica. La possibilità di collegare il vostro iphone al vostro computer tramite un semplice cavo micro-USB è uno dei pezzi forte di questa cover. Tutto questo al prezzo di circa 50 dollari. Se siete interessati all’acquisto cliccate qui: ZEROLEMON

  • IC-BK03 la cover di iClever che si piega

    I dispositivi mobile di oggi ormai vengono usati sempre di più al posto dei tradizionali computer, ma purtroppo a causa delle loro ridotte dimensioni non sempre è possibile sfruttarne al meglio tutte le potenzialità. In soccorso viene la tastiera pieghevole di iClever ottima pure per essere trasportata. Grazie alla collaborazione con la ditta iClever abbiamo modo di presentarvi uno splendido prodotto che vi aiuterà nei vostri viaggi o per avere a portata di mano una tastiera elegante e duttile. iClever vuole soddisfare l’esigenza di chi viaggia e ha bisogno di una tastiera funzionale, ma dalle dimensioni ridotte. Il modello IC-BK03 si piega su se stessa. Grazie a due congiunzioni la tastiera, in pratica, dimezza le sue dimensioni. Aperta misura 25,1 x 9 x 6,6 centimetri, mentre da chiusa la lunghezza è sotto i 16 centimetri. Costruita in alluminio, ha le congiunture delle piegature in plastica. In 180 grammi consente di avere una tastiera come quelle per computer. Quando la si apre si accende automaticamente e si collega all’ultimo dispositivo sul quale era stato effettuato il paring. Il bluetooth è il 3.0. La batteria da 210 mAh si ricarica con la porta microUSB. Una volta carica consente un uso fino a 84 ore di utilizzo, oppure 218 giorni di standby. La modalità standby si attiva quando si piega. Munita di un sacchetto per il trasporto, risulta abbastanza resistente. Anche se alcuni tasti non sono della comune tastiera italiana, all’interno il software consente di usare i tasti italiani; alcuni tasti raffigurano dei caratteri che in realtà, nell’atto pratico, sono diversi. Questi ultimi saranno della tastiera italiana. Sul suo layout ci sono anche due tasti Win, che in realtà per gli utenti Mac suonano come CMD, e il tasto di selezione FN per gestire la prima riga in duplice modalità. Con il tasto FN premuto si può tornare alla schermata Home, attivare il copia/incolla, azionare Spotlight, gestire la riproduzione musicale e così via. Il feedback sotto le dita è buono. Il rumore dei tasti è gradevole. Ho trovato alcune difficoltà con alcuni tasti. Il tasto Shift di destra, per esempio, l’avrei preferito più grande, così come il tasto Backspace. Per il resto ha tutto ciò che serve per scrivere. La tastiera funziona con i sistemi Android, Windows Phone e iOS. Ognuno di questi ha un tasto di pre-selezione per preparare la tastiera prima della scrittura. Scrivere con la iClever IC-BK03 richiede un po’ di pratica ed abitudine (visto che è piccola), ma nulla di traumatico. Direttamente da iClever vi diamo un codice sconto per la tastiera: TGMNIMN5  (3 euro di sconto fino al 6/9) Facile da trasportare, può tornare utile quando siamo in mobilità. La iClever IC-BK03 si può comprare su Amazon dove è venduta per 39,99 € invece di 69,89 €, trasporto incluso.

  • QuickKey per trovare facilmente tanti dati da inserire ovunque

    Con iOS 8, Apple ha permesso l’installazione di tastiere di terze parti su tutti i nostri iDevice. Oltre alle classiche alternative alla tastiera originale del sistema mobile della casa di Cupertino, sull’AppStore è possibile scovare soluzioni interessanti per facilitare l’inserimento di dati che utilizziamo più spesso. QuickKey è un nuovo, visual tastiera personalizzata per iOS che consente di pre-definire “frammenti” di testo come indirizzi di posta elettronica, frasi comuni e molto altro modo che può rapidamente accedere a apps, compilare moduli o frasi personalizzate tipo. QuickKey è una valida tastiera aggiuntiva che va a migliorare l’esperienza utente di iOS introducendo tasti di inserimento rapidi alla tastiera di Apple. Con OftenType potrete finalmente inserire automaticamente i dati per voi in un batter d’occhio. Dopo aver scaricato l’applicazione non dovrete far altro che attivare la nuova tastiera dalle Impostazioni del vostro iPhone, ma non escludendo la tastiera originale di Apple che sfrutterete per la digitazione standard di testo e contenuti. QuickKey deve essere “riempita” di tutti i dati che utilizzate. Una volta completata l’operazione di riempimento dati non dovrete far altro che richiamare la tastiera ed eseguire un tap sulla voce che intendete utilizzare per riempire il campo selezionato. Qua trovate il sito che vi aggiunge eventuali info e anche un video per osservare meglio la tastiera. Trovate su App Store al costo scontato per il lancio di 1,99€

  • Inateck ecco la sua cover per Ipad Air 2

    Inateck, che abbiamo già recensito il cavo in nylon, ha spedito per noi anche la suddetta cover, per Ipad Air 2. Di buona qualità e che nulla da invidiare a quella originale di Apple. Ma andiamo a scoprirla insieme. Appena arrivato il pacco, puntuale e con imballaggio perfetto, era costituito da una consistente busta in cartone sigillata, dove al suo interno vi era un’altra busta. La seconda busta è composta da un materiale diverso, ovvero di una plastica trasparente molto leggera ma allo stesso tempo resistente, avente una cerniera facilmente apribile per estrarre la nostra cover. L’estetica della cover è anch’essa molto curato. Il prodotto ha uno stile molto semplice ed elegante, è fatto in pelle blu, facilmente pulibile anche con un semplice panno. All’interno ha dei rinforzi in plastica con degli spazi appositi per ogni ingresso: l’ingresso usb, l’ingresso jack ecc.. L’abbiamo testata solo qualche giorno, ma già possiamo anticiparvi che è una cover molto resistente, oltre ad essere davvero piacevole per gli occhi. per quanto riguarda i materiali sono di ottima fattura e danno una perfetta stabilità e maneggiabilità al nostro Ipad. La copertina frontale è fatta in modo da essere piegata facilmente (inizialmente un pochino dura perché deve prendere la forma), senza creare grinze alla cover. Non possiamo dimenticare la funzione ‘auto-sleep’, che grazie a dei piccoli magneti permette al nostro tablet di ‘riposare’, ovvero di spegnare il display, risparmiando considerevoli consumi di batteria. Un prodotto soddisfacente, ha tutte le caratteristiche che rendono una cover perfetta per l’acquisto. Il rapporto qualità/prezzo è davvero invidiabile. Consigliamo l’acquisto. Trovate la cover al prezzo di 14,99€ al posto di 20,99 su Amazon

  • Nice Clipboard il copia incolla con iCloud

    Non immagino quante volte al giorno io faccia copia & incolla. Oppure ci mettiamo a spostare dei testi, delle foto, dei link e così via. Semplici operazioni ma che svolgeremo non so quante volte al giorno. Qui infatti ci viene in aiuto Nice Clipboard che lega con se una interazione fondamentale. Scopriamola insieme. Di base OS X consente di memorizzare un copia & incolla alla volta. Durante la giornata potremmo avere l’esigenza di recuperare dei copia & incolla precedenti. Ecco come risolvere: Nice Clipboard. Quest’app per Mac consente di avere l’elenco dei copia & incolla effettuati durante la giornata. L’interfaccia grafica è abbastanza semplice e pulita. Grazie ad iCloud e alla versione per iOS, inoltre, è possibile gestire i copia & incolla tra i vari dispositivi e avere la stessa cronologia su tutti i sistemi operativi. Nice Clipboard può essere richiamata dalla barra dei menu di OS X, funziona in background, supporta la sincronizzazione con iCloud è disponibile anche in versione per iPhone e iPad (che funziona alla stregua dell’app desktop). In questo modo potrete spostare dei testi da Mac ad iPhone, o iPad, e viceversa. Nice Clipboard per Mac e costa 2,99 €. Lo stesso prezzo è applicato alla versione per iOS che pesa 2,7 MB.