Come risparmiare memoria nel nostro smartphone o tablet

Articolo tratto da iPhoneHD.it
Originale: Come risparmiare memoria nel nostro smartphone o tablet

memoria_tablet

Whatsapp ha rivoluzionato il modo di comunicare, al suo lancio è stato il servizio più innovativo per la messaggistica istantanea, il suo utilizzo semplice e immediato ha fatto si che diventasse famoso nel giro di poco tempo, oggi gli utenti attivi sono più di 900 milioni al mese.

Questo dato è stato rilevato nel mese di settembre, dopo che nel mese di aprile aveva toccato il traguardo di 800 milioni di utenti attivi, con gli onori e le congratulazioni di Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook che acquistò l’applicazione nel 2014.

 Il suo successo è senza dubbio da attribuire alla facilità di utilizzo, alle varie opzioni messe a disposizione dell’utente, come il poter disattivare download automatico Whatsapp, infatti, altre applicazioni rendono la disattivazione degli scaricamenti automatici più difficili o quasi impossibili.

Per quanto potrebbe risultare una cosa secondaria, in realtà è molto importante poter tenere sotto controllo lo scaricamento dei file che ci vengono inviati sul dispositivo, questo perché ci aiuta a mantenere la memoria pulita.

Sarà capitato un po’ a tutti di vedere spuntare in alto a sinistra dello schermo dello smartphone o del tablet l’avviso di memoria insufficiente, se avete attivi i download automatici probabilmente avrete un sacco di file e immagini che occupano spazio.

La prima cosa da fare è recarsi nell’apposita cartella di Gestione dei File ed eliminare quelli di cui non abbiamo bisogno e spostarne alcuni sulla memoria esterna, controlliamo anche le applicazioni, se alcune non le usiamo da tempo possiamo disinstallarle, in questo modo riusciremo a recuperare molto spazio.

Per quanto riguarda il disattivare download automatico Whatsapp, potremmo farlo rapidamente e con semplici passaggi: Impostazioni -> Impostazioni Chat e chiamate >Download Automatico.

Da qui potremmo gestire i permessi dei download ed evitare di ricevere automaticamente file che vi invieranno i vostri contatti di Whatsapp.

Infatti, disattivando questa opzione, saremmo noi a scegliere cosa salvare sul nostro dispositivo e cosa no, evitando di intasare inutilmente la memoria.

La disattivazione del download automatico di Whatsapp è uguale sia su Android che su iOS, la procedura è la medesima, quindi, se vogliamo far spazio sul nostro dispositivo non ci resta che eseguire queste semplici operazioni.

Continua a leggere …