Yougenio, il nuovo servizio online per la tua casa

Articolo tratto da iPhoneHD.it
Originale: Yougenio, il nuovo servizio online per la tua casa

yougenio

Arriva sempre il momento in cui si avverte l’esigenza di imbiancare e igienizzare le pareti di casa. Di solito questi momenti coincidono con alcuni periodi dell’anno come la primavera e l’autunno, in particolare nei mesi di settembre/ottobre. Perché? In primavera a livello psicologico si ha voglia di una ventata di aria nuova e pulita dopo il grigiore dell’inverno. Dopo l’estate invece è proprio la luminosità e l’allegria dell’estate a mettere in evidenza un soffitto ingrigito o delle pareti ormai sporche o sbiadite. Affidarsi ad una ditta specializzata con personale qualificato come quella del nuovo servizio imbianchino a Firenze di Yougenio rappresenta la soluzione ideale.

Tinteggiare casa è un’attività faticosa che richiede tempo e precisione. Affidarsi al fai da te per decorare un angolo della cameretta del piccolo che sta per nascere può essere di certo un gesto d’amore romantico e carico già di attenzioni verso il nuovo arrivato. Tutt’altra storia invece se si tratta di ridare vita e decoro a tutta la casa, magari scegliendo colori specifici per le pareti della testata-letto nelle camere della zona notte oppure dettagli particolari per impreziosire il soffitto del salone. Ecco qui di seguito i trucchi del mestiere rubati ai migliori professionisti.

Prima di pitturare, si comincia con l’ispezionare tutte le superfici da tinteggiare, che siano pannelli di legno o i muri veri e propri. Se poi si rende necessario anche igienizzare l’angolo della canna fumaria del termocamino, ecco che una mano di cementite è l’ideale per pulire e applicare la prima mano, quella cosiddetta di fondo. Dopo averla lasciata essiccare bene, l’imbianchino provvederà a trattarla con carta vetro per poter rendere la superficie liscia e perfetta.

Un trucco infallibile che si utilizza per verificare lo stato delle pareti è quello di attaccare una striscia di nastro adesivo sul muro e tirare con forza: se la tinta rimane attaccata allora si procede alla raschiatura dell’intera parete. Tutte le pareti e i soffitti vanno lavati con cura, ripassati con acqua pulita e trattati con prodotti anti-muffa per evitare spiacevoli sorprese nel momento i  cui si comincerà ad accendere il riscaldamento.

A questo punto la scelta dell’idropittura rappresenta un passaggio fondamentale. In questa fase l’esperto imbianchino di Yougenio saprà come soddisfare le tue richieste riguardanti le tonalità di colore da realizzare e comincerà a stendere la prima mano, avendo cura di controllare la giusta diluizione o il filtraggio della pittura, così come l’impiego degli attrezzi necessari come il rullo o la pennellessa. A seconda delle condizioni delle pareti, deciderà il numero di mani da stendere per raggiungere il risultato ottimale.

Collaborare con dei professionisti per imbiancare e igienizzare le pareti di casa significa garantirsi una tinteggiatura perfetta, una finitura accurata dei soffitti e delle pareti e un lavoro “pulito” senza gocce e schizzi di pittura lasciati su mobili, lampadari o pavimenti e parquet. Quando tutto il lavoro sarà ultimato, procedi ad un’accurata pulizia degli ambienti e lascia le finestre aperte il più possibile. Per accelerare l’eliminazione della puzza di vernici e smalti, il consiglio è quello di utilizzare l’estratto di vaniglia oppure di lasciare una bacinella con acqua e ammoniaca per tutta la notte nella stanza tinteggiata di fresco. Questo aiuterà a ridurre in modo notevole l’odore persistente della pittura utilizzata.

Continua a leggere …