March 2015

Monthly Archives

  • PhotoSync traferisci foto video con semplicità

    PhotoSync è un grande app universale che può sincronizzare in modalità wireless la tua foto e video tra i dispositivi iOS e computer desktop. Iniziamo lanciando l’app (sia su iOS che eventualmente su Mac o Win) ed assicurarsi che tutti i dispositivi siano connessi alla stessa rete wifi o abbiano il bluetooth attivo, poi basta selezionare le foto o i video che ci interessano e cliccare sul pulsante Sync posto nell’angolo  in alto a destra dell’app e, in men che non si dica, le foto e i video verranno trasferiti all’altro dispositivo. Sul pc o mac bisognerà indicare dove ricevere le immagini e voilà il tutto avverrà istantaneamente, si perché possiamo fare tutto anche da pc, mac (su mac app store) scaricando tutto dal sito  www.photosync-app.com. C’è pure la possibilità di trasferire le immagini tramite il proprio webserver interno (raggiungibile tramite qualsiasi browser di un qualsiasi dispositivo connesso alla stessa rete wifi e dall’indirizzo IP fornito dall’app) e di impostare un proprio dispositivo preferito al quale inviare le immagini e i video semplicemente tenendo premuto il tasto di sincronizzazione per tre secondi. Una grande funzionalità di PhotoSync è in grado di visualizzare le tue foto nell’app toccando l’icona occhio in basso a sinistra dello schermo. A volte le miniature sono troppo piccole per distinguere tra foto simili, quindi essere in grado di visualizzare le foto senza dover andare in un’altra foto visualizzazione app è abbastanza conveniente. In questa modalità è possibile anche foto di e-mail, ma solo uno alla volta. L’altra caratteristica comoda di PhotoSync è in grado di inviare foto a fonti online come Dropbox, Flickr, Facebook e Smugmug. Con il nuovo update possiamo effettuare questa operazione anche da e verso dispositivi Android. Trovate PhotoSync al prezzo di 2,99€ su App Store

  • Apple Watch: le limitazioni

    EngineTechApple Oggi vi parliamo dell’Apple Watch e in particolare modo di alcune limitazioni che riguardano la vendita di questo nuovo dispositivo, limitazioni che sinceramente non mi aspettavo e come me anche diversi utenti. ; Apple... Continua a leggere: Apple Watch: le limitazioni su EngineTechApple.

  • Shifts per gestire i turni di lavoro

    Shifts è l’applicazione ideale perché risponde alle esigenze di chi ha necessità di pianificare al meglio i suoi turni di lavoro, creando turni in base agli impegni e al suo prossimo calendario di lavoro. Una gestione avanzata del calendario ma in modo semplice grazie a questa app, addirittura aggiungere 2 turni al giorno, o impostare una rotazione di turni e applicarla al calendario Shifts in una sola volta; utilizzando diversi colori ed icone in base al turno. I turni e gli impegni sono puoi visualizzati sul calendario, dallo stile minimale ed essenziale, oppure in modalità elenco. Si possono aggiungere note personalizzate, visualizzare il calendario direttamente su iCloud, inserire promemoria, tariffe orarie per calcolare i guadagni, ed anche alla fine condividere i turni e gli impegni di lavoro con gli amici e i parenti, per renderli partecipi direttamente sui prossimi impegni. Il primo lancio, Shifts avrà una breve introduzione per mostrarvi le basi di come funziona l’app. Consigliamo di prestare attenzione durante questi pochi schermi, poiché questo non è l’app calendario tipica. Lungo la parte inferiore del calendario o visualizzazione elenco saranno tre pulsanti: tipi di Shift, Shift nuovo e Condividi. Nella visualizzazione calendario, è possibile toccare un giorno per visualizzare i vostri spostamenti. Questo permette anche agli utenti di aggiungere note, se necessario, anche se sembra che questa funzionalità è assente dalla lista. L’opzione Condividi porta il nativo iOS foglio di condividere, così è possibile inviare il vostro programma ad altri tramite le estensioni AirDrop o altre apps e Condividi. Shifts ha anche un widget che permette di vedere i tuoi prossimi turni all’interno del centro notifiche. Così non devi sempre aprire l’app per vedere quando devi lavorare o andare a scuola. Le impostazioni di Shifts hanno anche opzioni per ottenere promemoria, e si può calcolare i tuoi guadagni per il mese basato sulla tariffa oraria se aggiunti. Insomma per chi ha dei ritmi frenetici ed un lavoro sempre impegnato con questa app tutto viene reso molto più semplice e pratico solo guardando il nostro iphone o ipad. Shifts si trova su App Store al prezzo di 9,99€ localizzato in Italiano, Francese, Inglese, Spagnolo, Tedesco.

  • Swift Publisher impaginazione e desktop publishing con innumerevoli utilità

    Swift Publisher è un’applicazione di desktop publishing economica, facile da usare che consente di creare facilmente una vasta gamma di documenti, dalle newsletter alla carta intestata ai manifesti ai cataloghi. Si tratta di un programma eccellente per gli amatori. Subito all’avvio troveremo una semplice interfaccia che ci mostra una serie di template predefiniti organizzati nei gruppi: brochure, biglietti, cataloghi, menu, poster, etc..(ce ne sono 180); infatti oltre alla possibilità di creare un documento interamente da zero con caratteristiche personalizzate, vi sono anche dei pratici template vuoti per iniziare il nostro lavoro. Selezionato il tipo di documento iniziale, Swift Publisher funziona come qualsiasi normale programma di impaginazione. Possiamo creare, ridimensionare e riorganizzare le caselle di testo, inserire e manipolare la grafica comprese le immagini prese direttamente dalla libreria iPhoto o Aperture. Swift Publisher permette anche di applicare maschere alle immagini, inserire bordi alle foto o incorniciarle con effetti starbursts o altre forme, e utilizzare vari stili di testo. Abbiamo due livelli per poterci aiutare, nella parte superiore della finestra di modifica: background (sfondo) e foreground (primo piano). In background è possibile inserire sfondi, grafica e le immagini che si desidera visualizzare in ogni pagina. È quindi possibile utilizzare il livello foreground per aggiungere del testo al documento così come posizionare esattamente la grafica attorno in modo che tutto sia leggibile. Inclusi con il programma ci sono più di 1.000 clipart che è possibile utilizzare nei documenti, ma più curiosa è la ricerca di immagini via web. Se abbiamo bisogno di un elemento grafico o una foto di un soggetto e molto spesso capita di andare a cercarla su internet, con l’opzione “search on internet” vi verrà richiesto di inserire una stringa; e subito come risultato abbiamo trovato una serie di immagini (sorgente Google Images), che con un clic si possono inserire direttamente nel documento. Pratico e veloce. C’è la possibilità di creare anche delle maschere di opacità attraverso la terza paletta da sinistra “Image”, sia utilizzando uno dei tanti preset (come quello con il logo Apple), sia con una sorgente immagine esterna. L’applicazione salva nel formato proprietario .spub, ma l’esportazioni in .pdf si ottiene in un attimo. Ed anche qui note positive: vi è l’opzione per convertire il testo in curve (riproducibile quindi anche senza il font installato) e per l’inserimento dei segni di taglio. Swift Publisher è poco costoso, facile da usare, ed è dotato di una grande numero di modelli utili e clip art di qualità; eccellente per le esigenze base di desktop publishing. Chi non faccia della stampa una professione, si troverà a proprio agio con Swift Publisher ma notevole è ancora la distanza con Illustrator o InDesign. La trovate su Mac App Store al costo di 19.99€ localizzata in Italiano, Francese, Giapponese, Inglese, Spagnolo, Tedesco.

  • Apple Watch 2 a fine anno

    EngineTechApple Nella prima settimana di Marzo, durante il Keynote organizzato da Apple, è stato presentato l’attesissimo Apple Watch e a partire dal prossimo 24 Aprile, in alcuni paesi, sarà già possibile acquistarlo ma già si... Continua a leggere: Apple Watch 2 a fine anno su EngineTechApple.

  • Ulysses l’editor con la E maiuscola

    Ulysses è una applicazione che ci permette di scrivere testi specialmente in Markdown, un metodo di scrittura veramente utile e molto comodo da utilizzare. Arriva su Mac alla versione 2.0 chiamandosi solo Ulysses senza numeri romani e si presenta pure su Ipad per la prima volta. Possiamo dire che Ulysses ha il miglior editor di testo per Mac, in quanto offre tutto quello di cui chi scrive ha bisogno: markup alle immagini e note a più pagina, link ai commenti o al codice. La libreria unificata offre un accesso a tutto ciò che hai scritto, dai frammenti alle idee, dai post di un blog ai manoscritti di un romanzo. Ogni testo è a portata di mano e Ulysses può passare senza problemi dal blocco degli appunti, al diario fino al romanzo. Appena finito con un clic si può trasformare il testo in un PDF, in pagine web, in un e-book standard e in documenti RTF. Puoi copiarlo come HTML o salvarlo nel cloud come Markdown. L’esportazione è semplice: seleziona un formato, seleziona uno stile e infine una destinazione. Su ipad come su mac il design è essenziale, con la possibilità di utilizzare sia il tema light che dark (ognuna in 2 varianti).  Oltre ai temi pre-installati l’utente avrà anche la possibilità di collegarsi al sito dedicato per scaricarne altri creati da utilizzatori di Ulysses inoltre, nel caso in cui si dovesse essere già in possesso della versione per mac del client, sarà anche possibile creare un proprio tema. Passando adesso al lato pratico creare un nuovo testo è veramente molto semplice, scegliamo se salvare su iCloud o in locale, e poi ci basterà entrare nella cartella dedicata per vedere comparire nella parte destra dello schermo una nuova barra in cui saranno presenti i testi già scritti; con il pulsante “+” presente in alto potremo crearne di nuove. Appena scelto un file o creato uno nuovo e cliccando sullo spazio di scrittura vedremo comparire la tastiera di iOS con qualche aggiunta che risulterà essere davvero comoda durante la scrittura in MarkDown. Si possono fare commenti, citazioni, annotazioni con estrema semplicità grazie soprattutto al linguaggio Markdown. Una volta completata la stesura del testo sarà possibile esportarlo in vari formati:   semplice testo L’html ePub PDF e RTF Utile funzione di Ulysses è quella dello swipe nel testo che abbiamo scritto. In piu gli sviluppatori di Ulysses hanno creato lo swipe tra le parole scritte eseguibile semplicemente trascinando il dito sulla tastiera da destra a sinistra e viceversa, fantastico direi. Come la possibilità di selezionare il testo che scorriamo eseguendo lo swipe con due dita e non con una sola. Nelle impostazioni possiamo modificare il font, il layout ed in particolare il text editing. Grazie ad iCloud Drive si può sincronizzare i nostri file con la versione per Mac e viceversa. Ulysses è disponibile in App Store al prezzo di 19.99€ e richiede di avere installato iOS 8 o superiori, la versione per Mac invece è disponibile nel Mac App Store ad un costo di 44.99€.

  • AREA presenta i nuovi prodotti

    AREA, nuovo brand italiano nato dall’esperienza e dal know how dello Staff di General Car, società specializzata in accessori per smartphone e tablet, presenta i nuovi Screen Protector Ultra Tempered Glass, le nuove custodie Bookcase universali e le nuove Cover Crystal Bumper Duo. Pensati per proteggere e salvaguardare da urti e graffi il proprio device, i nuovi prodotti AREA sono colorati e realizzati in materiali innovativi. Screen Protector Ultra Tempered Glass AREA I nuovi Screen Protector Ultra Tempered Glass di AREA sono studiati per proteggere il display del proprio device da urti e graffi, come un secondo display. Realizzati in vetro temperato in grado di assorbire efficacemente gli urti e garantire massimo confort al tatto, assicurano protezione e perfetta aderenza, in soli 3 millimetri di spessore! Inoltre, il rivestimento olio repellente protegge dalle impronte e garantisce una perfetta funzionalità del touch screen. Prezzo consigliato al pubblico € 14,90 Custodie BOOKCASE UNIVERSALI AREA Semplici e raffinate, le nuove custodie Bookcase universali AREA proteggono il proprio smartphone da colpi e graffi. Disponibili in cinque colori (bianco, nero, fucsia, verde e blu) e in diverse taglie (S/M/L/XL), sono realizzate in morbida ecopelle con chiusura a libro. Le nuove custodie Bookcase universali AREA sono dotate del sistema di scorrimento SLIDING UP che con un semplice movimento verso l’alto, permette libero accesso alla fotocamera senza dover necessariamente togliere lo smartphone dalla custodia: basterà infatti aprire la patella, far scorrere il dispositivo verso l’alto con una semplice pressione del pollice per rendere immediatamente disponibile la fotocamera! Inoltre, grazie ai pratici fori anteriori è possibile effettuare telefonate anche con la patella frontale chiusa. Colori disponibili per le taglie S e M: bianco, nero, fucsia, verde e blu Colori disponibili per le taglie L e XL: bianco e nero Prezzo consigliato al pubblico: € 16,90 Cover CRYSTAL BUMPER DUO AREA Disponibili in tre differenti colori, le nuove Cover Crystal Bumper Duo, garantiscono massima protezione grazie al retro della cover realizzato in morbida e trasparente gomma TPU; Una cornice effetto metal, in policarbonato rigido e antigraffio, incornicia il device proteggendolo da eventuali urti, lasciando libero accesso a tutti i comandi. Disponibili nei colori Silver, Gold e Dark Grey avvolgono lo smartphone, assicurando massima protezione. Già disponibili per l’Iphone 6 e 6 PLUS, saranno disponibili a partire da aprile anche per il nuovo Samsung Galaxy S6. Prezzo consigliato al pubblico: € 14,90

  • Assicurazione Cellulare : consigli utili

    Chi non possiede al giorno d’oggi un cellulare? Ormai non possederne uno con tanto di connessione Internet vorrebbe dire rimanere fuori dal mondo ed esserne “emarginati”. Al tempo stesso però non tutti sanno che si può andare a stipulare una polizza assicurativa per proteggere questo prezioso oggetto ormai utilizzato quotidianamente. Ed è proprio il continuo uso che se ne fa che lo può esporre a rischi e pericoli: con una semplice assicurazione si vanno …

  • iPerGO presenta in anteprima la nuova versione dell’App ZEPP Tennis

    Per gli amanti del Tennis che desiderano analizzare e migliorare le proprie prestazioni sul campo perfezionando il proprio allenamento, iPerGO, la nuova divisione di SofTeam, dedicata alla distribuzione di innovativi prodotti tecnologici per il tempo libero o pensati per chi pratica sport, presenta in anteprima della nuova versione dell’App ZEPP Tennis, disponibile a partire dal mese di maggio. Studiata per offrire le migliori prestazioni in coppia con il sensore ZEPP, posizionato direttamente sulla racchetta, la nuova App consentirà di visualizzare direttamente sul proprio smartphone tutti i dati raccolti dal sensore e inviati tramite Bluetooth all’App, relativi alla propria prestazione sul campo da tennis.La nuova versione dell’App fornirà report personalizzati della sessione, statistiche dettagliate sui risultati e miglioramenti da apportare al proprio gioco. Inoltre, saranno disponibili nuovi contenutiquali: metodi di allenamento suggeriti da giocatori professionisti e da istruttori di alto livello. Un nuovo archivio digitale permetterà inoltre al tennista di memorizzare, analizzare e consultare idati riguardanti le proprie performance e i risultati ottenuti nelle partite, direttamente dal proprio smartphone.I nuovi contenuti completano l’App già esistente che fornisce dati e analisi sullo swing, registrala potenza, lo spin, il tipo di colpo e la durata degli scambi e paragona e condivide i propri daticon gli altri giocatori. Per maggiori informazioni: www.ipergo.it ( C.s. )